Menu Comunione fai da te

Oggi tocchiamo un tasto sicuramente molto interessante per tante mamme. Il rinfresco per la Comunione (o la Cresima) sembra diventato quasi il focus di questo sacramento, bisogna partire con mesi di anticipo alla ricerca di una location o del ristorante, ancor prima di conoscere la data della cerimonia, perché in caso contrario si rischia veramente di ritrovarsi a dover scegliere fra gli avanzi altrui (vi assicuro che parlo per esperienza personale).

Farlo a casa spaventa, perché il lavoro è tanto, la casa deve essere a posto, ma soprattutto il menu: cosa preparare che possa essere semplice, veloce, pratico, ma soprattutto che poi non ci inchiodi in cucina per tutto il resto della giornata?

Ho deciso di costruire un menu semplice, che tutti possano gestire e preparare il giorno prima, così da godersi poi la giornata ed anche la festa. Più che le ricette di ogni singola voce, che sono veramente reperibili su qualsiasi food blog, vi lascerò alcuni consigli.

1. Tramezzini di pane ai 5 cereali, salsa rosa, prosciutto cotto e insalata

2. Tramezzini di pane bianco, burro salato e salame

! Il consiglio: so che non si dovrebbe fare pubblicità, ma per i tramezzini usate i pan bauletto del Mulino Bianco, anche per quelli al pane bianco. Il classico pane bianco pronto per tramezzini a contatto con l’aria si indurisce molto velocemente ed il vostro tramezzini perde morbidezza. Quando li preparate togliete la crosta al pane e quando sono pronti avvolgeteli prima nella pellicola (non uno ad uno ovviamente, li conservate “a panetto”) e poi nella stagnola. Vedrete che così anche se fatti il giorno prima resteranno morbidissimi e freschissimi, come appena fatti.

3. Torte rustiche ai tre sapori:

  • Spinaci e ricotta
  • Prosciutto e formaggio
  • Zucchine e formaggio di capra

(naturalmente i gusti potete variarli e !Importante: non lasciatele in frigorifero fino al momento di servirle. Le tirate fuori subito la mattina così le mangerete a temperatura ambiente, più morbide)

4. Piccole capresi in barattolo (se anche non avete barattolini con la chiusura ermetica, vanno benissimo quelli che trovate al supermercato per le conserve, anche quelli hanno il tappo e sono comunque molto carini)

5. Cubetti di formaggio con confettura 

6. Verdure in pinzimonio (! Qui potete tagliare le verure anche il giorno prima, l’importante è che le conserviate in un contenitore da frigo ma con una base di scottex. Vedrete che in questo modo le verdure si manterranno fresche come appena tagliate.)

Potete sistemare le verdure per tipologia in contenitori separati e poi accompagnare con ciotoline con i diversi dress per il pinzimonio, basta anche il classico olio, sale, pepe e limone ed una salsa tartara

7. Insalata di farro con pomodorini, mozzarelline, olive nere e qualche foglia di basilico

8. Piatto caldo: se proprio volete fare un piatto caldo preparate o una classica lasagna o una torta di crepes. Entrambe possono essere preparare il giorno prima e scaldate in forno una mezz’oretta prima di servirle. Questo vi eviterà di dover trafficare ai fornelli con ospiti in casa. La torta di crepe è molto bella. Preparate le crepes, poi le impilate farcendo ogni strato.

Il risultato non vi sembrerà fantastico, ma vedrete che una volta affettata invece è un piatto molto carino! Io preparo una farcitura morbida alla ricotta a e zucchine ma potete veramente spaziare con i gusti. Nel mio caso la ricotta mantiene però la morbidezza, che è fondamentale. La farcitura non deve essere troppo asciutta perché la torta risulterebbe davvero troppo pastosa.

Immagine Passione Cooking

Passiamo ai dolci, anche questi semplici da realizzare e veloci:

1. Mousse al cioccolato in piccole monoporzioni

2. Panna cotta monoporzione (!in questo caso il trucco è quello di preparare la panna cotta, metterla in stampi della forma che preferite ma PRIMA tirarla fuori dallo stampo metterla una mezz’oretta in freezer: in questo modo la forma resterà perfetta, potete fare questo lavoro già il giorno prima, perché una volta tolte dagli stampini e rimesse in frigorifero le vostre panne cotte si manterranno benissimo alla giusta temperatura)

 
3. Piccole ciotoline con crema chantilly (o anche la classica crema al mascarpone andrà benissimo) decorate con lamponi o frutti di bosco

4. Panna e fragole in vasi di vetro. Questo da preparare è semplicissimo perché si tratta semplicemente di alternare strati di panna a strati di fragole tagliate che poi la gente si servirà direttamente con un cucchiaio.

Mi raccomando non la panna spray del supermercato, quella si sgonfia e diventa acqua. Montate voi la panna, in una grande ciotola. ! Il trucco è non di mettere la panna in freezer come dicono tutti, la panna la lasciate in frigo, in freezer mettete la ciotola e le fruste che poi attaccherete al robot per montarla. Basta che lo facciate una mezz’oretta prima.

Lo zucchero (50g ogni 250ml di panna) va aggiunto quando la panna inizia a montarsi, a pioggia. Meglio se usate quello finissimo dalla Zefiro, non lo zucchero a velo.

 

…beh a questo punto non vi resta che acquistare la torta della ricorrenza… direi che si può fare, voi che dite????

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi