Harper’s Bazaar 150 years: the greatest moments

Si parla di moda, di glamour, di donne affascinanti e di celebrità ma anche di tanto altro perché Harper’s Bazaar, uno dei magazine tra i più patinati al mondo, festeggia i suoi 150 anni di storia con un prezioso volume “Harper’s Bazaar 150 years: the greatest moments” presentato a Milano dalla sua illustre Direttrice Glenda Bailey.

Il libro celebra i traguardi e la voce di questa rivista che in un secolo e mezzo di storia ha saputo ritrarre lo spirito di un’epoca, facendosi veicolo di moda e di stile ma anche di cultura, arte e letteratura.

Harper’s Bazaar nasce nel 1867 in America definendosi, come citato sulla sua prima copertina “A repository of fashion, pleasure, and instruction“. Fin dalla prima pubblicazione la missione era chiara: diventare una guida per fare “la bella vita” e per vivere bene in un contesto storico in piena trasformazione dopo la Rivoluzione Industriale. Il boom economico aveva dato alla classe agiata americana una nuova spinta e ogni donna guardava a tutto ciò che proveniva dall’Europa come a qualcosa di ambito, da emulare e perseguire.

Harper’s  Bazaar ha riscosso sempre più interesse trasformandosi in un mondo aspirazionale, in una preziosa testimonianza  di costume, arte e colore, ritraendo la vita delle donne attraverso le lenti della moda.

Tanti sono i nomi illustri tra fotografi, giornalisti, designers e scrittori che hanno affollato le pagine di questa straordinaria rivista in 150 anni di storia e il volume ne celebra il genio e la creatività raccogliendo oltre 300 fotografie, copertine famose, estratti di testi, tra cui articoli, poesia ed opere di narrativa.

Sicuramente un libro da avere per tutte le amanti dell’eleganza senza tempo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi