bici-senza-pedali-vita-da-mamme-mom-vs-kids-pepper-diva-magazine

La Magia della Bici senza Pedali

Sabato scorso è accaduto un miracolo, e tutto è grazie alla mitica, fantastica, unica… biciclettina senza pedali per i bambini.

Dopo essermi sciroppata nell’ordine: la figlia numero uno che tutto sommato ha imparato ad andare in bicicletta in un pomeriggio, la qual cosa mi è sembrata anche normale, fin quando dopo due anni non sono arrivata alla stessa magica esperienza con la seconda, che ci ha messo un giorno intero, fra strilli, capricci, urla “non sono capace, non ci riuscirò mai” e gran sudate della sottoscritta e di mio marito.

E devo dire che con il senno di poi anche un giorno intero tutto sommato è diventato accettabile, dal momento in cui arrivati alla terza figlia la nostra esperienza a nulla è valsa…. è stato terribile e veramente ho creduto questa volta di non farcela…. siamo andati avanti mesi, UNA STAGIONE e non scherzo.

La ragazzetta non ne voleva sapere. Si partiva da casa con bici sottobraccio. Si arrivava al parco (quello di Monza, grande e spazioso), ci concedeva 1/12 di viale per poi decretare che era stanca, non le interessava e voleva tornare a casa…. un incubo (ovviamente il ritorno era mesto e nuovamente con la bici sotto il braccio). L’abbiamo poi girata al cortile sotto casa, fin quando dopo un paio di mesi ce l’abbiamo fatta, ed anche per lei il passaggio finalmente è avvenuto.

Arriviamo al quarto… sento nominare questa fantastica bici senza pedali e a due anni corro a comprargliela. Gli altri bimbi volavano e lui camminava ed io con qualche timore ho pensato che ci sarebbe toccato un ultimo giro di ruota di corse, strilli e sudate. Pian pianino però ci siamo riusciti, ha iniziato a correre sulla sua biciclettina come un matto, compreso di curve e sgommate, fin quando sabato scorso non siamo arrivati al temuto momento: la biciclettina oramai è troppo piccola, e se non vogliamo strisciare sulle ginocchia ci tocca il cambio con quella grande con i pedali… e ragazzi, è accaduto il miracolo. Messo sulla bici il piccolo uomo, tempo due minuti ha iniziato a pedalare, dritto e sicuro e curvando anche con tutta tranquillità.

Ragazzi volevo piangere dalla gioia. Queste sono invenzioni che cambiano la vita di un genitore, se poi avete tanti figli come me diventa una di quelle invenzioni che spedireste nello spazio da far conoscere anche ai marziani (sempre dopo la Nutella…. o al massimo alla pari và)

Dunque se da oggi una neo mamma mi chiede cosa non può mancare nel corredino per il suo bimbo: la bici senza pedali!!!!!!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi